';

Diamo forma alle vostre idee

Stampaggio del poliuretano

Il poliuretano rigido strutturale è il risultato della reazione chimica di due sostanze base, poliolo e isocianato.
Le due sostanze vengono miscelate all’interno di una schiumatrice nella quale reagiscono formando una schiuma, che iniettata in uno stampo chiuso, solidifica a freddo.
Lo stampaggio avviene con tecnologia RIM per mezzo di impianti ad alta pressione gestiti da PLC e stampi in alluminio montati su presse idrauliche.

Utilizziamo solo stampi in lega di alluminio, che garantiscono una riproducibilità costante nel tempo e investimenti iniziali inferiori agli altri stampaggi ad iniezione, questo rende il poliuretano molto competitivo per tirature medio/piccole e/o prodotti di grandi dimensioni.